Home / Il Vangelo della Domenica / ASCOLTIAMO LA PAROLA di Mercoledì 28 Febbraio

ASCOLTIAMO LA PAROLA di Mercoledì 28 Febbraio

Questa parola chiede di riformatore il “disco rigido” del nostro modo di pensare. Ci hanno insegnato che ci realizzeremo se arriveremo a coprire cariche importanti, se avremo un posto importante nella società, se otterremo i migliori risultati nella scuola, bello sport, ecc.

Gesù ribalta questa logica: ti realizza nella tua umanità se imparerai a servire, se la tua vita si farà dono per gli altri, se sarai disposto a morire pur di non venire meno all’amore verso i fratelli. Sarai felice se seguirai le sue orme.

Signore, i tuoi pensieri non sono i nostri pensieri. Donami la tua sapienza, perché possa vivere in questo mondo secondo la logica sconvolgente del Vangelo.

Donami di scoprire che la sorgente della gioia zampilla là dove vivono gli ultimi, i poveri, i senza voce. E io sarò là dove tu sei.